La chiave per marcare le orchidee

Di | ottobre 26, 2017

Qual è la chiave?

Il cosidetto. i tasti. Forse le più semplici da usare sono le chiavi dicotomiche, adottato anche in questo libro. Sono costituiti da due gruppi di caratteristiche opposte e mutuamente esclusive, il cosidetto. tesi e antitesi. Di solito sono contrassegnati da numeri, per esempio.. 1 io 1, 2 io 2, eccetera.. La marcatura con una chiave consiste nel confrontare la pianta testata con il contenuto dei singoli punti. Ci sono collegamenti alla fine di ciascuno di essi, che rendono più facile "vagare" intorno alla chiave. Inizio della determinazione delle caratteristiche generali, caratteristica dei tipi, attraverso più specifici, specie distintive, il nome corretto della pianta testata può essere trovato relativamente facilmente. Occasionalmente potrebbero esserci delle deviazioni dal diagramma di flusso qui fornito – puoi scegliere tra non due, ma tre (per esempio.. 1, io io io *) e altre funzionalità. Tuttavia, il principio generale di utilizzo della chiave rimane lo stesso. In ciascuno dei punti, sono state raccolte le caratteristiche meno variabili e più importanti nella sistematica dell'orchidea. Pertanto, il colore dei fiori e le loro dimensioni venivano solitamente ignorati, o le dimensioni delle piante, foglie ecc..

Questa pagina presenta le chiavi originali per identificare i tipi di orchidee che crescono o possono crescere in Polonia. Chiavi per le specie, se necessario, dopo le descrizioni dei generi, a per ridurre le unità tassonomiche, come sottospecie e varietà, dopo le descrizioni delle specie.

La chiave naturale è stata costruita principalmente sulla base delle caratteristiche legate alla struttura della colonna. Riflette le relazioni evolutive tra i tipi. Data la difficoltà di utilizzarlo, soprattutto da un dilettante alle stelle, sono incluse altre due chiavi basate su caratteristiche più osservabili.

La chiave per i generi senza sistemi sotterranei ti consente di contrassegnare le orchidee sul campo, e quindi piante vive. Questo è importante, che tutte le orchidee sono protette in Polonia e che la loro raccolta è vietata dalla legge.

La chiave artificiale, tenendo conto dei germogli sotterranei, è stata progettata per marcare le collezioni di erbari già esistenti.

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. i campi richiesti sono contrassegnati *